Il film della settimana scelto da iTunes a prezzo speciale di 0,99€

admin
4 nov 2011

20111104-171401.jpg

Come ormai e’ consueto, ogni settimana iTunes propone un film scontato con un prezzo speciale di 0,99€ per il noleggio tramite la nostra Apple Tv, il film scelto e’ Frankenstein di Mary Shelley, vediamo la trama

Nel 1794, Victor Frankenstein (Kenneth Branagh) viene recuperato sulla banchisa polare dal capitano Walton (Aidan Quinn) che lo fa portare a bordo della sua nave e ne ascolta il racconto. Frankenstein, dopo una serena infanzia nella natia Svizzera, aveva studiato a Ingolstadt e, stretto amicizia con Henry Clerval (Tom Hulce), si era dedicato alla realizzazione del suo sogno: creare un essere vivente. Riuscitoci, aveva dovuto prendere atto che il mostro (Robert De Niro) gli provocava solo orrore e perciò l’aveva ripudiato. Ma la creatura si era rivelata vendicativa. A breve distanza dal #Vedi#Dracula di Coppola – i due classici mostri viaggiano spesso in coppia – un’analoga operazione di ritorno alle fonti, per una versione “definitiva”, viene tentata anche con Frankenstein. Diversamente da Coppola, Branagh sembra realmente rispettoso dell’opera di Mary Shelley e cerca di coglierne l’essenza romantica, nel confronto disperato e terribile tra creatore e creatura. Ambientazione e costumi risentono della scelta meticolosa di Branagh e sono impeccabili. Il cast è di primo piano, a partire dallo stesso Branagh nel ruolo di Frankenstein e da De Niro in quello del mostro. Eppure, l’insieme non funziona. Verboso e tonitruante, il film si rivela lento, lungo e poco coinvolgente. Si capisce l’intento di superare le strettoie del genere creando qualcosa di culturalmente elevato, ma proprio questo atteggiamento di supponenza nei confronti di un genere, evidentemente ritenuto minore, è l’errore più grave, riflettendosi in una tronfia solennità, che vorrebbe far assurgere il dramma ad altezze shakespeariane, ma fa solo rimpiangere la sarcastica asciuttezza di Terence Fisher e della Hammer. Non brutto, ma sostanzialmente superfluo. Non bene al box office
Per effettuare il noleggio del film potete accedere da qui a iTunes Store

Articoli molto simili

0 Commenti

  1. Alessintosh

    Ho una collezione di circa 2500 DVD (non divx!!!),
    tutti ben catalogato con DVD Hunter e fino ad oggi i film scelti li ho tutti!?!?!?!

    Giuro che ne acquisterò uno,
    ma il giorno che in Apple decideranno di scegliere film meno datati!!!

Lascia la tua opinione