Flashback. G: Nuovo Trojan per Mac

Bruno
26 feb 2012

Svanito ormai il sogno (e il vanto) degli utenti Mac sulla totale assenza di virus nei sistemi OS X. Dopo diversi trojan circolati in rete, come il finto aggiornamento di Adobe Flash Player, salta fuori il Flashback trojan che adesso presenta addirittura una variante, il Flashback. G.


Questo virus sfrutta una falla di sicurezza presente nelle vecchie versioni di Java Runtime e sfrutta alcuni siti “pericolosi” per auto-installarsi. Chi ha una nuova versione, tuttavia, non è del tutto fuori pericolo in quanto il virus è in grado di installarsi fingendosi un certificato Apple e ingannando l’utente a eseguire l’installazione clickando su Continua. Si presenterà una schermata come quella che vedete in cima all’articolo. L’infezione potrebbe compromettere le credenziali di accesso a siti come Google, Paypal, Skype ecc. e altri siti popolari. Ci sono però dei segnali che possono allarmare di una eventuale infezione e sono alcuni inaspettati crash di Safari, Skype o altre applicazioni.

Considerando che Apple ha tolto il supporto a Java da Lion, gli utenti a rischio sono coloro che utilizzano Snow Leopard o versioni precedenti. Fortunatamente Apple è a conoscenza di tutto ciò e ha già dichiarato di essere a lavoro.

Quindi occhio ragazzi! Prestate sempre attenzione ai siti in cui navigare.

Bruno Di Lucia – Via

Articoli molto simili

0 Commenti

  1. Andrea Baglione

    Mi spiace dirvi che il mac e sempre stato affetto da virus come ogni sistema..

  2. Alessandro

    non “come” meglio dire “molto meno” e solo se si installano programmi senza criterio. i Mac richiedono sempre la password per l’installazione di script e programmi vari.

  3. Raffaele

    Io sto apposto ho Lion =D

    • John

      @ Raffaele:

      Purtroppo con la grammatica italiana sei un po’ meno “a posto”.

Lascia la tua opinione