Gaffe di Apple, altro indizio sul cambio nome di OS X

Gaffe di Apple, altro indizio sul cambio nome di OS X

os x

Come già vi abbiamo riportato qualche settimana fa, Apple starebbe pensando all’ennesimo cambio nome per OS X, il sistema operativo utilizzato per i dispositivi Mac. Se l’indizio a cui si faceva riferimento in precedenza riguardava un file nelle librerie dell’update a OS X 10.11.4, denominato FUFlightViewController_macOS.nib, stavolta è palese che il ritorno al “vecchio” MacOS è alle porte.

RITORNO AL…PASSATO: DA OS X A MacOS

Nella sezione dedicata all’impegno per l’ambiente, Apple ha pubblicato il seguente messaggio:

“Per calcolare gli anni di utilizzo presumiamo che si tratti di clienti al loro primo acquisto: consideriamo un periodo di quattro anni per i dispositivi MacOS e tvOS, e di tre anni per quelli iOS e watchOS”.

Un’autentica gaffe, considerato che già oggi è arrivata la correzione, con OS X al posto di MacOS. In ogni modo il cambio nome dovrebbe essere ufficializzato nella Worldwide Developers Conference 2016, quando sarà presentata anche la nuova versione del sistema operativo.

La scelta di ritornare al passato (MacOS è stato utilizzato fino al 2012, anche se OS X fece la sua apparizione quattro anni prima) è tra l’altro in linea con i nomi degli altri sistemi operativi di Cupertino: iOS, watchOS e tvOS.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO