Con un iPad si può correre la maratona…dallo spazio!

Con un iPad si può correre la maratona…dallo spazio!

--

Tim Peake, astronauta britannico, è attualmente a bordo della International Space Station, ma questo non gli ha impedito di entrare a far parte delle decine di migliaia di corridori nella Maratona di Londra, tutto grazie ad un iPad.

ipad

Grazie ad un iPad si può anche correre la maratona…dallo spazio!

Con l’utilizzo di un iPad, in grado di simulare la sua corsa in tutto il tragitto della maratona di Londra, Peake è riuscito a partecipare in versione “digitale” alla gara, riuscendo a concludere il tragitto in 35 minuti e 21 secondi, lo stesso tempo che serve alla Stazione Spaziale di fare giro del pianeta per due volte.

Il tutto è avvenuto mentre era legato ad un tapis roulant, mentre la gara veniva sincronizzata tramite un iPad, il quale proiettava le immagini in diretta della maratona e del suo battito cardiaco.

Peake non è stato il primo a correre una maratona nello spazio. Prima di lui l’astronauta Sunita Williams ha corso la maratona di Boston nel 2007, completando in 4 ore e 24 minuti. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO