Un algoritmo italiano fa felice il Manchester City!

Un algoritmo italiano fa felice il Manchester City!

hackmcfc Manchester City

Capita ormai di frequente che il calcio e la tecnologia si intreccino e incrocino. Il progetto tutto italiano di Mario Savo ha conquistato proprio il mondo dello sport e, in modo particolare, una squadra inglese, il Manchester City. Infatti, questo progetto ha vinto una gara internazionale per lo sviluppo di un software di match analysis che potrà dare una mano nientemeno che a Pep Guardiola.

TUTTO ITALIANO IL PROGETTO DI MATCH ANALYSIS CHE DARÀ UNA MANO A PEP GUARDIOLA

Arriva da Latina Mario Savo e con il suo gruppo di lavoro ha dimostrato ancora una volta come i giovani capaci in Italia ci sono. Un’eccellenza che è riuscita a battere tutti e a trionfare nel concorso indetto dal Manchester City, lanciato con l’hashtag #hackmcfc. Il bando si riferiva essenzialmente a tutti coloro che avessero esperienza con la gestione dati. Tra i trentamila che hanno risposto all’annuncio, solo 70 sono stati selezionati. Per la prova finale il club inglese ha messo a disposizione qualsiasi tipo di statistica relativa a dieci partite della scorsa stagione (oltre 5 milioni di numeri).

PRIMO PREMIO DI OLTRE 12 MILA EURO

L’obiettivo della gara era quello di realizzare un algoritmo che potesse dare una mano al nuovo tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, uno che cura in modo maniacale l’analisi delle partite. Il primo premio portato a casa dal progetto italiano era di circa 12 mila euro, senza dimenticare tutta una serie di gadget, tra cui maglie e biglietti per le partite, oltre che una collaborazione con il City. Insomma, calcio e tecnologia possono andare di pari passo, senza dimenticare cosa ha appena fatto Cristiano Ronaldo con il suo nuovo albergo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO