nutonomy singapore taxi si guida solo

nuTonomy: a Singapore il Taxi si guida da solo

nuTonomy: a Singapore il Taxi si guida da solo



Sulle strade di Singapore debutta il primo taxi al mondo che si guida da solo, grazie ad nuTonomy.

nuTonomy presenta il taxi che si controlla da solo

nuTonomy, società esperta nella robotica del Massachusetts Institute of Technology (Mit), ha dato vita al primo taxi che si guida da solo e lo ha reso disponibile in alcuni quartieri di Singapore.



Il taxi viene prenotato tramite il proprio cellulare, grazie ad un’apposita applicazione dedicata, attraverso la quale si potrà scegliere anche la destinazione e, ovviamente, pagare la corsa.

Per il momento l’auto è ancora in fase di test, trovandosi un ingegnere seduto al posto di guida, pronto ad esaminare tutto ed a prendere il controllo in casi di necessità.

Obbiettivo dell’azienda è quello di lanciare una “flotta” di robo-taxi entro il 2018. Riuscirà nel suo intento?



NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO





Hai disabilitato Javascript. Per poter postare commenti, assicurati di avere Javascript abilitato e i cookies abilitati, poi ricarica la pagina. Clicca qui per istruzioni su come abilitare Javascript nel tuo browser.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.