Coronavirus tra i dipendenti, LG ferma la produzione dei componenti per iPhone

LG Innotek ha chiuso la fabbrica di Gumi in Corea del Sud dove si producono i moduli per le fotocamere degli iPhone, dopo la scoperta del primo caso di coronavirus tra i dipendenti.Con questa chiusura inaspettata, Apple deve affrontare l’ennesimo problema derivante dall’epidemia di coronavirus che ormai non è più circoscritta alla sola Cina. LG Innotek è infatti un importante fornitore dell’azienda, visto che nella fabbrica di Gumi vengono prodotti i moduli utilizzati nelle fotocamere degli ultimi iPhone. Inoltre, nello stesso stabilimento dovrebbero essere prodotti anche i moduli per le fotocamere degli iPhone 12.

LG ha deciso di chiudere lo stabilimento di Gumi in Corea del Sud dopo il primo caso di coronavirus tra i dipendenti. L’azienda vorrebbe riprendere le attività già da domani, dopo aver disinfettato il reparto dove lavorava questo dipendente, ma al momento non ci sono certezze.

Tim Cook ha ribadito di non essere preoccupato sul lungo termine, anche se Apple ha iniziato a monitorare con attenzione anche la situazione in Italia.

Fonte: iPhone Italia