cose smart gun pistola intelligente

Cos’è una Smart Gun? Una pistola intelligente…

Cos’è una Smart Gun? Una pistola intelligente…



L’amministrazione Obama ha ufficialmente aperto le sperimentazioni per far adottare alle forze di polizia statunitensi (e in seguito anche ai privati) la tecnologia cosiddetta “Smart Gun” ossia armi da fuoco con componenti elettronici di sicurezza.

Una pistola che riconosce il proprietario



L’obiettivo è, naturalmente, limitare la diffusione di pistole, fucili e derivati tra la popolazione USA nonché (soprattutto) gli incidenti che provocano con drammatica regolarità.

Una Smart Gun è infatti pensata per attivarsi solo se vengono soddisfatti i requisiti di autenticazione, simili a tecnologie come Touch ID in campo iPhone. Nel caso l’utente non sia autorizzato dal chip interno all’arma, essa semplicemente non funzionerà. Un sistema che potrebbe essere utile soprattutto per limitare il riutilizzo delle armi rubate ai legittimi proprietari, oppure da negozi e depositi.

Non tutti apprezzano l’idea Smart Gun

Dal canto suo, la National Rifle Association (che è storicamente contro Obama) ha già contestato questa scelta spiegando che le forze dell’ordine non dovrebbero correre rischi inutili testando una tecnologia che è ancora in gran parte sconosciuta.

L’impressione, in realtà, è che i produttori di armi  tradizionali abbiano semplicemente paura di nuova concorrenza o di finire fuori mercato se questa tecnologia diventerà diffusa.




NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO




Hai disabilitato Javascript. Per poter postare commenti, assicurati di avere Javascript abilitato e i cookies abilitati, poi ricarica la pagina. Clicca qui per istruzioni su come abilitare Javascript nel tuo browser.