ubereats arriva anche milano scoprite cosa si tratta

UberEats arriva anche a Milano, scoprite di cosa si tratta

UberEats arriva anche a Milano, scoprite di cosa si tratta

Uber non significa solamente “taxi”: il popolare servizio di trasporto privato è da tempo attivo anche nel business del “food delivery” con UberEats, offrendo la possibilità di consegnare a casa o in ufficio il cibo preferito in più di 40 città sparse in tutto il mondo tra le quali si possono annoverare: Dubai, Hong Kong, Johannesburg, Las Vegas, Los Angeles, Miami, Mexico City, New York, Orange Country, San Francisco Bay Area, Seattle, Singapore, Tokyo, Washington, D.C e numerose alre città in Australia ed in Canada.

UberEats sta diventando un realtà importante a livello globale e si espande giorno dopo giorno in ogni continente

A partire da oggi, UberEats sbarca anche a Milano, che diventa dunque la sesta città europea ad essere raggiunta dal servizio di food delivery dopo Amsterdam, Bruxelles, Londra, Parigi e Stoccolma. Tramite l’app disponibile sia per iOS che per Android o attraverso l’omonimo sito ubereats.com si potrà dunque prenotare il pranzo o la cena “7 giorni su 7”, selezionando i piatti preferiti offerti da un’ampia selezione di ristoranti convenzionati appunto con l’applicazione. “Dalla cucina tradizionale italiana o di quella salutare e vegana agli amanti dello street food”. Sono circa 100 i ristoranti che già fanno parte della piattaforma e tra questi ce ne sono alcuni che meritano indubbiamente una menzione d’onore: la Ravioleria Sarpi, Ghe Sem, Maido, Let’s Wok, God Save The Food, Trattoria della Pesa, Fatto Bene, Hambistro, Macinata, Mantra Raw Vegan, 3wRAW, La Martesana e Le Vrai.

Un particolare interessante è che prenotare il cibo tramite UberEats non comporta alcuna spesa di consegna all’interno della Circolare Esterna milanese. Fino al 9 novembre, inoltre, si potranno ordinare le selezioni creative dell’UberMenu. In occasione dell’avvio del servizio, UberEats ha attivato anche una pagina in cui inviare le candidature per diventare corrieri. Unico requisito? Avere una bici o uno scooter. Potete scaricare UberEats a questo link diretto all’App Store. L’applicazione pesa 59.4 MB, supporta la lingua italiana e richiede almeno iOS 8.0 o successivi risultando compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.



NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO





Hai disabilitato Javascript. Per poter postare commenti, assicurati di avere Javascript abilitato e i cookies abilitati, poi ricarica la pagina. Clicca qui per istruzioni su come abilitare Javascript nel tuo browser.